Esercitazione avanzata su Excel: come padroneggiare MS Excel?

Tutorial avanzato su Excel per aiutarti a imparare Excel in modo approfondito come sicurezza, tabelle dati, grafici, tabelle pivot, grafici pivot, convalida dei dati, ordinamento, ecc.

È davvero bello gestire dati enormi con pochi clic del mouse e Eccellere è sicuramente l'unico strumento che ti permetterà di farlo. Nel caso in cui non sei ancora a conoscenza dei trucchi magici di Excel, ecco un tutorial Excel avanzato per aiutarti a imparare Excel in modo approfondito.

Dai un'occhiata a tutti gli argomenti trattati in questo articolo:





Quindi, ecco il primo e l'aspetto più importante che devi conoscere in questo tutorial avanzato su Excel.

Sicurezza

Excel fornisce sicurezza a 3 livelli:



  • A livello di file
  • A livello di foglio di lavoro
  • A livello di cartella di lavoro

Protezione a livello di file:

La sicurezza a livello di file si riferisce alla protezione del file Excel utilizzando una password in modo da impedire ad altri di aprirlo e modificarlo. Per proteggere un file Excel, segui i passaggi indicati:

1: fare clic su File tab
2: selezionare il file Informazioni opzione
3: Seleziona Proteggi cartella di lavoro opzione
4: dall'elenco, selezionare Crittografa con password opzione

sicurezza a livello di file-Tutorial Excel avanzato-Edureka



5: immettere un file parola d'ordine nella finestra di dialogo che appare

6: Rientra la password e quindi fare clic su ok

Tieni a mente i seguenti punti durante l'immissione delle password:

  1. Non dimenticare la password in quanto non è disponibile il recupero della password in Excel
  2. Non vengono applicate restrizioni, ma le password di Excel fanno distinzione tra maiuscole e minuscole
  3. Evita di distribuire file protetti da password con informazioni sensibili come dettagli bancari
  4. La protezione di un file con una password non proteggerà necessariamente le attività dannose
  5. Evita di condividere le tue password

Sicurezza a livello di foglio di lavoro:

Per proteggere i dati presenti in un foglio di lavoro dalla modifica, è possibile bloccare le celle e quindi proteggere il foglio di lavoro. Non solo, puoi anche consentire o impedire selettivamente l'accesso a particolari celle del tuo foglio a vari utenti. Ad esempio, se si dispone di un foglio che contiene i dettagli delle vendite per prodotti diversi e ogni prodotto viene gestito da individui diversi. puoi consentire a ciascun addetto alle vendite di modificare i dettagli del solo prodotto di cui è responsabile e non degli altri.

Per proteggere il tuo foglio di lavoro devi seguire 2 passaggi:

1: sblocca le celle che possono essere modificate dagli utenti

    • Nel foglio che desideri proteggere, seleziona tutte le celle che possono essere modificate dagli utenti
    • Apri la finestra Carattere presente nella scheda Home
    • Seleziona Protezione
    • Deseleziona l'opzione Bloccato

2: protezione del foglio di lavoro

    • Per proteggere il foglio, fare clic su Revisione scheda e quindi selezionare il file Proteggi foglio opzione
    • Vedrai la seguente finestra di dialogo

    • Dal ' Consenti a tutti gli utenti di questo foglio di lavoro ', Seleziona uno degli elementi che desideri
    • Fornisci una password di tua scelta e fai clic su OK (l'impostazione di una password è facoltativa)

Annullamento della importazione di un foglio di lavoro:

Nel caso in cui desideri rimuovere la protezione del foglio, puoi farlo selezionando il file Rimuovere la protezione del foglio di lavoro opzione dal Revisione tab. Nel caso in cui tu abbia specificato una password durante la protezione del foglio, Excel ti chiederà di inserire la stessa per rimuovere la protezione del foglio.

Sicurezza a livello di cartella di lavoro:

La sicurezza a livello di cartella di lavoro ti aiuterà a impedire ad altri utenti di aggiungere, eliminare, nascondere o rinominare i tuoi fogli. Ecco come puoi proteggere le tue cartelle di lavoro in Excel:

uno: Dal Revisione scheda, selezionare Proteggi cartella di lavoro opzione, vedrai la seguente finestra di dialogo:

2: Inserisci alcuni parola d'ordine di tua scelta e fare clic su ok (Questo è facoltativo, se non inserisci alcuna password, chiunque può rimuovere la protezione della tua cartella di lavoro)
3: Rientra la password e fare clic su ok

Quando la tua cartella di lavoro è protetta, vedrai che l'opzione Proteggi cartella di lavoro sarà evidenziata come mostrato di seguito:

Inoltre, se fai clic con il pulsante destro del mouse su uno dei fogli, vedrai che tutte le opzioni come Nascondi, Inserisci, Rinomina, ecc. Non saranno più disponibili. Dai un'occhiata all'immagine mostrata di seguito:

Temi di MS Excel

MS Excel fornisce una serie di temi di documenti per aiutarti a creare documenti formali. Utilizzando questi temi, sarà molto facile armonizzare diversi tipi di carattere, colori o grafica. Hai anche la possibilità di modificare il tema completo o solo i colori, i caratteri, ecc. In base alla tua scelta. IN Excel puoi:

  • Utilizza temi colore standard
  • Crea il tuo tema
  • Modifica il carattere dei temi
  • Cambia effetti
  • Salva il tuo tema personalizzato

Utilizza temi colore standard:

Per scegliere un tema standard, puoi fare come segue:

  • Seleziona il Layout di pagina scheda dalla barra multifunzione
  • Dal Temi gruppo, fare clic su Colori
  • Seleziona un colore a tua scelta

Il primo gruppo di colori che vedi. sono i colori predefiniti di MS Excel.

Crea il tuo tema:

Nel caso in cui desideri personalizzare i tuoi colori, fai clic sull'opzione Personalizza colori presente alla fine dell'elenco a discesa mostrato nell'immagine sopra e vedrai una finestra di dialogo come mostrato nell'immagine qui sotto:

Dalla finestra di dialogo sopra, seleziona un colore a tua scelta per gli accenti, i collegamenti ipertestuali, ecc. Puoi anche creare il tuo colore facendo clic su più colori opzione. Sarai in grado di vedere tutte le modifiche che apporti nel file Campione riquadro presente sul lato destro della finestra di dialogo mostrata nell'immagine sopra. Non solo questo, puoi anche dare un nome al tema che crei nel file Nome scatola e Salva esso. Se non desideri salvare nessuna delle modifiche apportate, fai clic su R. Astuccio e quindi fare clic su Salva .

Modifica il carattere dei temi:

Proprio come puoi cambiare i colori del tema, Excel ti consente di cambiare il carattere dei temi. Questo può essere fatto come segue:

  • Clicca su Layout di pagina dal Nastro tab
  • Apri l'elenco a discesa di Caratteri
  • Seleziona lo stile di carattere che preferisci

Puoi anche personalizzare i tuoi stili di carattere facendo clic sull'opzione Personalizza caratteri. quando fai clic su di essa si aprirà la seguente finestra di dialogo:


Dai qualsiasi Intestazione e Carattere del corpo di tua scelta e poi, dagli un nome. Fatto ciò, clicca su Salva .

Cambia effetti:

Excel fornisce una vasta gamma di effetti a tema come linee, ombre, riflessi, ecc. Che puoi aggiungere. Per aggiungere effetti, fare clic su Layout di pagina e aprire il file Effetti elenco a discesa dal file Temi gruppo quindi selezionare qualsiasi effetto si desidera.


Salva il tuo tema personalizzato:

Puoi salvare tutte le modifiche apportate salvando il tema corrente come segue:

1: fare clic su Layout di pagina , Selezionare Temi
2: scegli il file Salva tema corrente opzione
3: Dai un nome al tuo tema nel file Nome scatola
4: fare clic su Salva

Nota: Il tema salvato verrà salvato nella cartella Temi del documento sull'unità locale nel formato .thmx.

Modelli

Un modello, in generale, è un modello o un modello che costituisce la base di qualcosa. I modelli di Excel ti aiutano ad aumentare le tue velocità di produzione poiché ti aiutano a risparmiare tempo e fatica per creare i tuoi documenti. Per utilizzare i modelli di Excel, fare clic su File, poi S eleggere Nuovo. Qui potrai vedere una serie di modelli Excel che puoi scegliere per qualsiasi tipo di documento come calendari, rapporti settimanali sulle presenze, fattura semplice, ecc. Puoi anche cercare un modello online. Ad esempio, se scegli il modello Budget mensile personale, il tuo modello apparirà come mostrato nell'immagine seguente:

Grafica

A differenza di ciò che pensano molte persone, Excel non ti consente solo di giocare con i dati, ma ti consente anche di aggiungere elementi grafici. Per aggiungere elementi grafici, fare clic su Inserire scheda e sarai in grado di vedere una serie di opzioni come l'aggiunta di immagini, forme, tabelle pivot, Grafici pivot , Mappe, ecc.

Inserimento di immagini:

In questo tutorial avanzato di Excel, ti mostrerò come aggiungere immagini ai tuoi documenti Excel. Innanzitutto, fai clic su Inserire e quindi apri il file Illustrazioni elenco, selezionare Immagini .

Seleziona qualsiasi immagine che desideri aggiungere al tuo documento. Nell'immagine mostrata di seguito, ho aggiunto il logo di Excel:

Allo stesso modo, puoi anche aggiungere forme, icone, SmartArts, ecc. Ai tuoi documenti.

Opzioni di stampa:


Per stampare i fogli di lavoro di MS Excel, fare clic su File e quindi seleziona il file Stampa opzione. Vedrai una serie di opzioni prima di stampare il documento che ti consente di stampare il tuo documento in diversi modelli e layout. È possibile modificare l'orientamento della pagina, aggiungere margini, cambiare stampante, ecc. Per saperne di più, clicca qui .

Tabelle dati

Le tabelle di dati in Excel vengono create per sperimentare valori diversi per un file formula . È possibile creare una o due tabelle di dati variabili in Excel. Le tabelle di dati sono uno dei tre tipi di strumenti di analisi what-if disponibili in Excel.

In questo tutorial avanzato su Excel, ti mostrerò come creare tabelle di dati sia a una variabile che a due variabili.

Creazione di una tabella di dati a una variabile:

Supponiamo ad esempio di aver acquistato 16 bicchieri al prezzo di $ 20 ciascuno. In questo modo, dovrai pagare un totale di $ 320 per 16 bicchieri rispettivamente. Ora, nel caso in cui desideri creare una tabella dati che ti mostrerà i prezzi per quantità diverse dello stesso articolo, puoi fare come segue:

1: impostare i dati come segue:

2: Quindi, copia il risultato presente in B3 in un'altra cella

3: annotare diverse quantità di articoli come mostrato di seguito:

4: selezionare l'intervallo appena creato, fare clic su Dati scheda, selezionare Analisi what-if dal Previsione gruppo. Quindi seleziona il file Tabella dati opzione.

5: dalla finestra di dialogo mostrata di seguito, specificare la cella di input della colonna. (Questo perché le nuove quantità sono specificate nelle colonne)

6: Una volta fatto, vedrai tutti i valori risultanti. Seleziona tutte le celle con i valori di output e specifica loro il simbolo $:

Tabella dati a due variabili:

Per creare una tabella dati a due variabili per gli stessi dati presi nell'esempio precedente, seguire i passaggi indicati:

1: Copia il risultato presente in B3 in una cella e specifica i valori di riga e colonna del test come mostrato di seguito:

1: selezionare l'intervallo, fare clic su Dati tab

2: Seleziona Analisi what-if dal gruppo Previsione

3: nella finestra che appare, inserisci la riga e la cella di input della colonna come mostrato di seguito:

4: Dopo aver fatto clic su OK, vedrai il risultato per la tabella completa

5: seleziona tutte le celle di output, quindi specifica il simbolo $

Grafici

I grafici forniscono una rappresentazione grafica dei dati. Questi grafici visualizzano i valori numerici in modo molto significativo e di facile comprensione. I grafici sono una parte essenziale di Excel e sono migliorati notevolmente con ogni nuova versione di MS Excel. Esistono molti tipi di grafici che puoi utilizzare come barra, linea, torta, area, ecc.

talend etl tool tutorial pdf

Questo tutorial avanzato su Excel ti aiuterà a imparare come creare grafici in Excel.

Creazione di grafici:

Per inserire un grafico, segui i passaggi indicati:

1: prepara i dati del grafico

2: selezionare i dati preparati, fare clic su Inserisci presente nella scheda Ribbon

3: Dal gruppo Grafici, seleziona un grafico a tua scelta

Tabelle pivot:

Eccellere Tabelle pivot sono tabelle statistiche che condensano i dati di tabelle con ampie informazioni. Queste tabelle ti aiutano a visualizzare i tuoi dati in base a uno dei campi presenti nella tua tabella dati. Utilizzando le tabelle pivot, puoi visualizzare i tuoi dati modificando le righe e le colonne dei campi, aggiungere filtri, ordinare i dati, ecc.

Creazione di tabelle pivot: Per creare una tabella pivot, segui i passaggi indicati:

1: seleziona la rabbia per la quale desideri creare una tabella pivot

2: fare clic su Inserire

3: seleziona Tabella pivot dal gruppo Tabelle

  1. Crea PT-Advanced Excel Tutorial-Edureka

4: Controlla se l'intervallo dato è corretto

5: Seleziona il punto in cui desideri creare la tabella, ovvero Nuovo foglio di lavoro o lo stesso

6: Excel creerà una tabella pivot vuota

configurazione di PT-Edureka

7: trascina e rilascia i campi che desideri aggiungere per personalizzare la tua tabella pivot

Fields-Edureka

Vedrai che viene creata la seguente tabella:

aggiunta di campi-Excel Pivot Tabes Tutorial-Edureka

Per saperne di più di ciò che viene trattato in questo tutorial avanzato su Excel, clicca qui .

Grafici pivot

I grafici pivot di Excel sono strumenti di visualizzazione incorporati per le tabelle pivot. I grafici pivot possono essere creati come segue

1: crea la tabella pivot

2: fare clic su Inserire tab

3: Seleziona Grafici pivot dal Grafici gruppo

4: Si aprirà una finestra che ti mostrerà tutti i grafici pivot disponibili

5: Seleziona qualsiasi tipo di grafico e fai clic su ok

Come puoi vedere, è stato creato un grafico pivot per la mia tabella pivot.

Convalida dei dati

Uno degli argomenti più importanti di questo tutorial avanzato su Excel è la convalida dei dati. Questa funzionalità, come suggerisce il nome, ti consente di configurare le celle dei tuoi fogli di lavoro Excel per accettare un particolare tipo di dati. Ad esempio, se desideri un certo numero di celle nel tuo foglio e desideri che accettino solo date, puoi farlo facilmente utilizzando la funzionalità di convalida dei dati di Excel. Per fare ciò, segui i passaggi indicati:

1: Seleziona tutte le celle a cui desideri assegnare un particolare tipo di dati:

2: fare clic su Dati scheda presente nel file Nastro

3: dal Strumenti dati gruppo, selezionare Convalida dei dati

4: Verrà visualizzata una finestra popup con tre opzioni, ovvero Impostazioni, Messaggio di input e Avviso di errore

    • Le impostazioni ti consentiranno di scegliere qualsiasi tipo di dati che desideri che l'intervallo selezionato accetti
    • La sezione Messaggio di input permetterà di inserire un messaggio per l'utente fornendogli alcuni dettagli riguardo i dati accettabili
    • La sezione Messaggio di errore informerà l'utente che ha commesso un errore nel fornire l'input desiderato

Ora, se selezioni una cella nell'intervallo selezionato, vedrai prima un messaggio che chiede all'utente di inserire numeri interi maggiori di 1.

Nel caso in cui l'utente non riesca a farlo, vedrà un messaggio di errore appropriato come mostrato di seguito:

Filtraggio dei dati

Il filtraggio dei dati si riferisce al recupero di alcuni dati particolari che soddisfano determinati criteri. Ecco la tabella che userò per filtrare i dati:

Ora, nel caso in cui desideri filtrare i dati solo per New York, tutto ciò che devi fare è selezionare la colonna Città, fare clic su Dati presente nella scheda Ribbon. Quindi, dal Ordina e filtra gruppo, selezionare Filtro .


Fatto ciò, la colonna Città mostra un elenco a discesa che contiene i nomi di tutte le città. Per filtrare i dati per New York, apri l'elenco a discesa, deseleziona il file Selezionato tutto opzione e verifica New York e quindi fare clic su ok . Vedrai la seguente tabella filtrata:

Allo stesso modo, puoi anche applicare più filtri semplicemente selezionando l'intervallo a cui desideri applicare il filtro, quindi selezionando il comando Filtro.

Ordinamento

L'ordinamento dei dati in Excel si riferisce alla disposizione delle righe di dati sulla base dei dati presenti nelle colonne. Ad esempio, puoi riorganizzare i nomi dalla A alla Z o disporre i numeri rispettivamente in ordine crescente o decrescente.

Ad esempio, si consideri la tabella mostrata nell'esempio precedente. Se vuoi riorganizzare i nomi dei venditori partendo dalla A, puoi fare come segue:

  • Seleziona tutta la cella che desideri ordinare

  • Clicca su Ordinare presente in Dati scheda e vedrai una finestra di dialogo come mostrato di seguito:

  • Qui hai due opzioni in base al tuo desiderio di espandere la selezione per i dati completi o solo per la selezione corrente (sto scegliendo la seconda opzione)
  • Fatto ciò, vedrai la seguente finestra di dialogo:

  • Qui puoi aggiungere più colonne, eliminare colonne, modificare l'ordine, ecc. Dato che voglio ordinare la colonna dalla A alla Z, farò clic su ok .

Ecco come appare il tavolo:

Allo stesso modo, puoi ordinare la tua tabella utilizzando più livelli e ordini.

Riferimenti incrociati in MS Excel

Nel caso in cui desideri cercare dati su più fogli nella tua cartella di lavoro, puoi utilizzare il file Funzione CERCA.VERT . Il CERCA.VERT funzione in Excel viene utilizzato per cercaree portare avanti i dati richiesti dai fogli di calcolo. V in CERCA.VERT si riferisce a Verticale e se vuoi usare questa funzione, i tuoi dati devono essere organizzati verticalmente. Per una spiegazione dettagliata su CERCA.VERT, clicca qui .

Utilizzo di CERCA.VERT per recuperare i dati da più fogli:

Per utilizzare la funzione CERCA.VERT per recuperare i valori presenti in fogli diversi, puoi fare come segue:

Preparare i dati di bo i fogli come mostrato:

Foglio3:

Foglio4:

Ora, per recuperare gli stipendi di questi dipendenti da sheet4 a sheet3, puoi utilizzare CERCA.VERT come segue:

Puoi vedere che sia sheet3 che sheet4 sono selezionati. Quando esegui questo comando, otterrai il seguente risultato:

Ora, per recuperare gli stipendi di tutti i dipendenti, basta copiare la formula come mostrato di seguito:

Macro

Le macro sono un must per essere apprese in Excel. Usando queste macro, puoi automatizzare le attività che esegui regolarmente registrandole come macro. Una macro in Excel è fondamentalmente un'azione o imposta azioni che possono essere eseguite più e più volte automaticamente.

In questo tutorial avanzato su MS Excel imparerai come creare e utilizzare le macro.

Creazione di una macro:

Nell'esempio seguente, ho alcune informazioni riguardanti un negozio e creerò una macro per creare un grafico dei dati per le vendite degli articoli con i loro importi e quantità.

  • Innanzitutto, crea la tabella come mostrato di seguito:

  • Ora, fai clic sul file Visualizza tab
  • Clicca su Macro e seleziona Registra macro opzione
  • Inserisci un nome per la macro che creerai nella finestra di dialogo che appare e se vuoi, puoi anche creare una scorciatoia per questa macro
  • Quindi fare clic su OK ( Fatto ciò, Excel inizia a registrare le tue azioni)
  • Seleziona la prima cella nella colonna Importo
  • Digita '= PRODUCT (B2, B3)' e premi invio
  • Inserisci un segno $ dal gruppo Numeri della scheda Home
  • Quindi, copia la formula nel resto delle celle

  • Ora fai clic su Inserisci e scegli il grafico che preferisci. Ecco come appare il grafico per la tabella mostrata nell'immagine sopra:

  • Una volta completate le azioni, fare clic su Visualizza e selezionare l'opzione Interrompi registrazione da Macro

Quando lo fai, la tua macro verrà registrata. Ora ogni volta che desideri eseguire tutte queste azioni, esegui semplicemente la macro e sarai in grado di vedere gli output di conseguenza. Inoltre, tieni presente che ogni volta che apporti modifiche ai valori presenti nelle celle, la tua macro apporterà le modifiche di conseguenza quando la esegui e mostrerà automaticamente i risultati aggiornati.

Traduzione linguistica

Excel consente brillantemente agli utenti di tradurre i dati in diverse lingue. Può rilevare automaticamente la lingua presente nei dati e quindi convertirla in qualsiasi lingua desiderata presente nell'elenco delle lingue di Excel. Segui i passaggi indicati per eseguire la traduzione in lingua:

  • Clicca sul Revisione tab
  • Selezionare Tradurre a partire dal linguaggio gruppo
  • Verrà visualizzata una finestra del traduttore in cui è possibile consentire a Excel di rilevare la lingua presente nel foglio o fornire una lingua specifica
  • Quindi, dal ' Per 'Elenco a discesa, seleziona la lingua in cui desideri convertire i dati

Come puoi vedere, il testo che ho è stato convertito in hindi.

Questo ci porta alla fine di questo articolo su Advanced Excel Tutorial. Spero che tu sia chiaro con tutto ciò che è stato condiviso con te. Assicurati di esercitarti il ​​più possibile e di ripristinare la tua esperienza.

Hai domande per noi? Si prega di menzionarlo nella sezione commenti di questo blog 'Tutorial avanzato di Excel' e ti risponderemo il prima possibile.

Per ottenere una conoscenza approfondita di qualsiasi tecnologia di tendenza insieme alle sue varie applicazioni, puoi iscriverti al live con supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e accesso a vita.