Esercitazione su Archiviazione di Azure: tabelle, BLOB, code e archiviazione di file in Microsoft Azure

In questo blog imparerai in modo approfondito l'archiviazione di Azure e i relativi componenti. Verso la fine, faremo anche pratica con tutti i servizi di stoccaggio.

Archiviazione di Azure è un servizio di archiviazione cloud gestito da Microsoft, che fornisce uno spazio di archiviazione altamente disponibile, durevole, scalabile e ridondante, a una frazione del costo, se lo dovessi gestire manualmente. In questo blog su Archiviazione di Azure, imparerai le diverse offerte di archiviazione di Azure come tabelle, BLOB, archiviazione di file e code ! Verso la fine, abbiamo anche incluso una dimostrazione di tutti questi servizi in Azure. È anche possibile fare riferimento a questo tutorial per una panoramica su Archiviazione di Azure:



Di seguito sono riportati gli argomenti che tratteremo oggi:



  1. Perché abbiamo bisogno di spazio di archiviazione?
  2. Archiviazione vs database
  3. Cos'è l'archiviazione di Azure?
  4. Replica in Azure
  5. Demo

Perché abbiamo bisogno di spazio di archiviazione?

Comprendiamo questo utilizzando un esempio, considera la seguente architettura:



Architecture1 - Esercitazione sull

Questa architettura è per un sito Web di elaborazione delle immagini. Abbiamo cercato di distribuire il carico tra due classi di server, vale a dire server di siti Web e server di backend. L'unico compito del server del sito web sarebbe gestire le richieste di pagine in arrivo per il nostro sito web. I server di backend gestiranno qualsiasi “elaborazione” che sarebbe necessaria in corrispondenza di un'operazione, che nel nostro caso sarebbe l'elaborazione di immagini. Ci sono due 'entità' vuote che sono sconosciute.

La prima entità sarà necessaria per memorizzare i lavori in arrivo dai server del nostro sito web. Questi lavori verranno raccolti dai server back-end per eseguire il lavoro. Una volta che un lavoro è stato completato, deve essere rimosso da questa entità in modo che nessun altro server lo prenda per elaborarlo di nuovo, poiché è già stato elaborato.



come creare un elenco collegato in c

Forse ti starai chiedendo, perché non possiamo semplicemente memorizzare questo elenco sui server di backend?Questo è perché, avremo bisogno di più server di backend per il nostro caso d'uso. Quindi questo elenco deve essere presente su ogni server di backend e, ad ogni completamento riuscito del lavoro, tutti i server dovranno aggiornare il proprio elenco. Ora, questo diventa un compito arduo.

Quindi, avevamo bisogno di una soluzione migliore. Pertanto, abbiamo creato una posizione comune accessibile a tutti i server di backend, in cui tutti i nostri lavori possono essere archiviati in base all'ordine di arrivo, questo è diventato noto come coda.

La seconda entità sconosciuta è necessaria per memorizzare le immagini elaborate.Avevamo bisogno di qualcosache può memorizzare le nostre immagini con un sovraccarico di elaborazione minimo.La risposta ovvia era un file system per l'archiviazione.

Concludendo, avevamo bisogno di un file coda archiviazione per la nostra prima entità e per la nostra seconda entità avevamo bisogno di un file file system . Ma perché abbiamo bisogno di un file system anziché di un database per archiviare le nostre immagini o lavori?

Archiviazione vs database

I file system non solo richiedono un'elaborazione inferiore, ma sono anche di facile accesso. Se archivi le immagini sul database, dovresti fare una richiesta di query al database, ogni volta che hai bisogno di un'immagine. Immagina lo stesso caso con un file system, non richiederà molta elaborazione perché l'accesso a un file è abbastanza semplice e leggero. Inoltre, l'archiviazione del database è più costosa dell'archiviazione del file system.

Cos'è l'archiviazione di Azure?

Archiviazione di Azure è la soluzione di archiviazione cloud per applicazioni moderne che si affidano a durabilità, disponibilità e scalabilità per soddisfare le esigenze dei propri clienti.

La prima cosa di cui hai bisogno, per usare l'archiviazione in azzurro è un file account di archiviazione.

Account di archiviazione

Per usare qualsiasi tipo di archiviazione in Azure, devi prima creare un account in Azure. Dopo aver creato un account, è possibile trasferire i dati da o verso i servizi nell'account di archiviazione. Crea un account di archiviazione per archiviare fino a 500 TB di dati nel cloud. Usare l'account di archiviazione BLOB e i livelli di accesso a caldo o a freddoper ottimizzare i costi in base alla frequenza con cui si accede ai dati dell'oggetto.

Un account di archiviazione può essere di due tipi:

  1. Scopo generale
  2. Archiviazione BLOB

Discutiamo ciascuno di essi in dettaglio:

Account di archiviazione per scopi generici

Un account di archiviazione per scopi generici fornisce uno spazio in cui ti dà accesso a BLOB, code, file e tabelle, tutti questi servizi in un account unificato. Un account di archiviazione generico può essere utilizzato per archiviare i dati degli oggetti, può essere utilizzato come archivio dati NoSQL, può essere utilizzato per definire e utilizzare le code per l'elaborazione dei messaggi e la configurazione condivisioni di file nel cloud.

Come accennato, principalmente ci sono 4 tipi di tipi di archiviazione in azzurro:

  • Tabelle
  • Blob
  • Code
  • Archiviazione di file

Tabelle

Il Tabella Azure Il servizio di archiviazione memorizza grandi quantità di dati strutturati. Il servizio è un datastore NoSQL che accetta chiamate autenticate dall'interno e dall'esterno del cloud di Azure. Le tabelle di Azure sono ideali per archiviare dati strutturati e non relazionali.

Blob

BLOB di Azure l'archiviazione è un servizio che archivia i dati non strutturati nel cloud come oggetti / blob . Blob l'archiviazione può memorizzare qualsiasi tipo di testo o dati binari, come un documento, un file multimediale o un programma di installazione dell'applicazione. Blob l'archiviazione viene anche definita archiviazione di oggetti.

Code

Coda di Azure l'archiviazione è un servizio per memorizzare un gran numero di messaggi che possono essereaccessibile da qualsiasi parte del mondo tramite chiamate autenticate utilizzando HTTP o HTTPS. Un singolo coda il messaggio può avere una dimensione massima di 64 KB e un file coda può contenere milioni di messaggi, fino al limite di capacità totale di un account di archiviazione.

Archiviazione di file

PER Archiviazione di file share è una PMI file condividere Azzurro . Tutte le directory e File deve essere creato in una condivisione padre. Un account può contenere un numero illimitato di condivisioni e una condivisione può memorizzarne un numero illimitato di File , fino alla capacità totale di 5 TB di file Condividere.

Archiviazione BLOB

Gli account di archiviazione BLOB sono specializzati nell'archiviazione dei dati BLOB e possono essere usati anche per scegliere un file livello di accesso , che consente di specificare la frequenza con cui si accede ai dati nell'account. Puoi scegliere un livello di accesso adatto al tuo spazio di archiviazione e adatto alle tue spese.

Esistono due tipi di livello di accesso:

Caldo: Questo livello di accesso ci garantisce la latenza più bassa possibile. Pertanto, dovrebbe essere utilizzato con i dati a cui si accede frequentemente. Naturalmente, poiché offre una bassa latenza, è più costoso.

Freddo: Questo livello di accesso ha prestazioni inferiori rispetto al livello di accesso 'Hot', ovvero offre una latenza maggiore rispetto aprecedente livello di accesso. Detto questo, viene fornito con un prezzo inferiore e quindi può essere utilizzato per i dati a cui si accede meno frequentemente.

Andando avanti, entrambi questi tipi di account di archiviazione, ovvero archiviazione blob e account di archiviazione per scopi generici sono progettati per essere altamente disponibili. Con l'alta disponibilità, puoi essere certo che i tuoi file ospitati su Azure saranno disponibili 24 × 7. E l'alta disponibilità è possibile solo utilizzando la replica.

Replica

Esistono fondamentalmente 4 tipi di replica in Azure:

Archiviazione con ridondanza locale

Locally Redundant Storage (LRS) replica i dati tre volte all'interno di un'unità di scala di archiviazione, ovvero all'interno di un data center. Il data center risiede nell'area in cui è stato creato l'account di archiviazione. Una richiesta di scrittura viene restituita correttamente solo quando è stata scritta su tutte e tre le repliche. Ciascuna di queste repliche risiede in domini di errore separati e aggiorna i domini all'interno di un'unità di scala di archiviazione.

Archiviazione con ridondanza di zona

Zone-Redundant Storage (ZRS) replica i tuoi dati in modo asincrono tra i data center all'interno di una o due regioni oltre a memorizzare tre repliche simili a LRS, fornendo così una maggiore durata rispetto a LRS. I dati archiviati in ZRS sono durevoli anche se il data center principale non è disponibile o non è recuperabile.

Archiviazione con ridondanza geografica

Lo storage con ridondanza geografica (GRS) replica i tuoi dati in una regione secondaria che si trova a centinaia di chilometri di distanza dalla regione primaria. Se il tuo account di archiviazione ha GRS abilitato, i tuoi dati sono durevoli anche in caso di un'interruzione regionale completa o di un disastro in cui la regione primaria non è recuperabile.

Leggi Accesso allo storage con ridondanza geografica

L'archiviazione con ridondanza geografica con accesso in lettura (RA-GRS) massimizza la disponibilità per l'account di archiviazione, fornendo accesso in sola lettura ai dati nella posizione secondaria, oltre alla replica in due aree fornite da GRS.

Bene, ora hai tutte le informazioni di cui hai bisogno. Andiamo avanti e flettiamo le dita con la demo!

Demo

Faremo questa demo in due parti:

Parte 1: Proveremo a configurare un sito Web che sarà in grado di caricare file sul servizio BLOB. Una volta caricato un file, i dettagli del file verranno aggiunti anche alla coda di Azure, che verrà utilizzata per modificare lo sfondo della pagina Web quando viene aggiornata.

Passo 1: Come accennato in precedenza, il primo passaggio dovrebbe essere la creazione del tuo account di archiviazione. Segui le istruzioni nell'immagine sottostante per farlo.

  1. Innanzitutto, nel riquadro sinistro fare clic su Account di archiviazione
  2. Quindi fare clic su Aggiungi
  3. Infine, inserisci tutti i campi pertinenti e fai clic su Crea.

Passo 2: Questo è tutto! Abbiamo creato con successo il nostro account di archiviazione. Abbiamo quattro tipi di servizi di archiviazione nel nostro account, ovvero BLOB, code, file e tabelle. In questa esercitazione su Archiviazione di Azure, illustrerò il servizio BLOB e il servizio di accodamento in questa parte. Inoltre, per una demo dettagliata, fare riferimento al nostro video sull'esercitazione sull'archiviazione di Azure allegato all'inizio di questo blog. Configuriamo prima il servizio BLOB. Vai al tuo account di archiviazione e fai clic su BLOB.

Passaggio 3: Clicca su contenitore , per creare un nuovo contenitore. Innanzitutto, inserisci il nome del contenitore, questo dovrebbe essere univoco per tutti i contenitori che creerai in questo particolare account. Quindi, assegnagli il livello di accesso pubblico. I blob non sono altro che file. Se assegni livello di accesso privato , solo tu potrai scaricare il contenuto di questo contenitore. Se assegni livello di accesso blob, qualsiasi utente con il collegamento al contenitore di questo account può accedere ai file in esso contenuti . Con livello di accesso al contenitore , qualsiasi utente con un collegamento ottiene l'accesso a file e cartelle all'interno di questo contenitore. Sceglieremo il livello di accesso Blob per la nostra dimostrazione. Infine, fai clic su OK.

Passaggio 4: Specificarela stringa di connessione del tuo account di archiviazione nel codice del tuo sito web. Una stringa di connessione autentica il codice per interagire con l'account di archiviazione specificato e i relativi servizi. Per farlo, seleziona semplicemente il tuo account di archiviazione, quindi seleziona le chiavi di accesso e infine copia una qualsiasi delle stringhe di connessione. Incolla questa stringa di connessione nel codice del tuo sito web e il gioco è fatto!

Passaggio 5: Cominciamo ora con la coda. Nella pagina della panoramica degli account di archiviazione seleziona le code.

Passaggio 6: Successivamente, creeremo una coda. Per farlo, fai clic su Aggiungi coda, dai un nome pertinente alla coda e fai clic su OK. Infine, sostituire le informazioni pertinenti nel codice.

Passaggio 7: Questo è il sito Web che abbiamo creato, seleziona il file che desideri caricare e fai clic su Carica.

Ecco come apparirà lo schermo una volta caricato il file.

Con questo, abbiamo aggiunto con successo il nostro file nel contenitore e nella coda. Puoi guardare lo stesso nelle schermate seguenti:

Ora controlliamo se abbiamo anche una voce nel blob:

Passaggio 8: Andiamo alla nostra pagina di processo nel sito web per vedere se la voce dalla coda e dal blob può essere letta, e sì! Come puoi vedere il nome dell'immagine è lo stesso.

Con questo concludiamo la parte 1 della demo. Passiamo alla parte 2.

Parte 2: In questa parte di questoIlure tutorial sull'archiviazione, esploreremo il servizio file in azzurro. Il Servizio file nelIlure utilizza il protocollo SMB 3.0 per i trasferimenti di file, questo servizio può essere collegato al sistema operativo Windows come se fosse un'unità esterna.Proviamo ora nel portale di Azure:

Passo 1: Vai alla pagina della panoramica dell'account di archiviazione e seleziona il fileservizio.

Passo 2: Nella pagina successiva, inserisci il nome dell'istanza di file e la dimensione desiderata dell'istanza. Infine, fai clic su OK.

Passaggio 3: Seleziona il tuo servizio file, quindi fai clic su Connetti.

Nel riquadro delle proprietà, copia il collegamento come mostrato nell'immagine:

E incollalo nel blocco note, in modo da poter differenziare gli elementi:

  • Il primo punto è la colonna dell'indirizzo
  • Il secondo punto è il nome utente
  • Il terzo punto è la tua password

Salva, questi dettagli verranno usati nel passaggio successivo di questo tutorial sull'archiviazione di Azure.

Passaggio 4: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona del mio computer, sul desktop e fare clic su Mappa unità di rete.

Passaggio 5: Inserisci il primo punto che hai copiato dal blocco note nella casella di testo della cartella e fai clic su Fine.

Passaggio 6: Nel passaggio successivo, inserisci il nome utente e la password dal blocco note e infine fai clic su OK.

Passaggio 7: Congratulazioni! Il tuoperl'unità di archiviazione zure è pronta. Ora puoi usarlo, come qualsiasi altra unità sul tuo computer!

Con questo concludiamo la nostra demo. Vuoi saperne di più su Azure? è qui per aiutarti! Puoi controllare i nostri blog nel menu a sinistra, abbiamo ampiamente trattato i principali servizi di Azure e questo elenco verrà aggiornato frequentemente. Rimanete sintonizzati!

Se sei uno di quelli che vogliono imparare questa tecnologia da professionisti che sono certificati Microsoft Azure e sono i maggiori esperti del settore, sei nel posto giusto. Noi di edureka! sono impegnati per il tuo apprendimento. Offriamo corsi che ti aiuteranno a ottenere la certificazione e quindi ti aiuteranno a inseguire il profilo di lavoro dei tuoi sogni!

Abbiamo elaborato un programma che copre esattamente ciò di cui hai bisogno per superare gli esami Microsoft! Puoi dare un'occhiata ai dettagli del corso per formazione qui.

Inoltre, questa serie di blog di tutorial di Azure verrà aggiornata frequentemente man mano che la sezione del blog sui servizi di Azure verrà ampliata, quindi rimanete sintonizzati!

Hai domande per noi? Si prega di menzionarlo nella sezione commenti di questo tutorial di archiviazione di Azure e ti risponderemo.