Come si esce da una funzione in Java?

La funzione Exit in Java chiude il programma corrente terminando Java Virtual Machine. Il metodo System.exit () chiama il metodo exit nella classe Runtime.

Java è un meraviglioso linguaggio di programmazione con . Mentre per una di queste applicazioni potresti rimanere bloccato in qualche momento di questo programma. Cosa si fa in questa situazione? C'è un modo per uscire proprio a questo punto? Se queste domande ti infastidiscono, sei arrivato nel posto giusto. Quello che puoi fare è utilizzare semplicemente un metodo System.exit () che termina la Java Virtual Machine corrente in esecuzione sul sistema. In questo articolo, ti guiderò attraverso la funzione di uscita in Java e ti aiuterò a capirlo a fondo.





Cominciamo.

Come si esce da una funzione in Java?

È possibile uscire da una funzione utilizzando il metodo java.lang.System.exit (). Questo metodo termina il file attualmente in esecuzione Java Virtual Machine (JVM) . Accetta un argomento 'codice di stato' dove un codice di stato diverso da zero indica una terminazione anomala. Se lavori con o switch, è possibile utilizzare istruzioni break che vengono utilizzate per interrompere / uscire solo da un ciclo e non dall'intero programma.



come usare lo scanner in java

In questo articolo, approfondiamo il metodo exit () di Java e capiamo come viene utilizzato.

Cos'è il metodo System.exit ()?

Il metodo System.exit () chiama il metodo exit nella classe Runtime. Esce dal programma corrente terminando Java Virtual Machine. Come definisce il nome del metodo, il metodo exit () non restituisce mai nulla.



La chiamata System.exit (n) è effettivamente equivalente alla chiamata:

Runtime.getRuntime (). Exit (n)

La funzione System.exit ha un codice di stato, che indica la terminazione, come ad esempio:

  • uscita (0) : Indica risoluzione riuscita.
  • uscita (1) o uscita (-1) o qualsiasi valore diverso da zero - indica risoluzione non riuscita .

Ora, vediamo i parametri e l'eccezione generata nel metodo System.exit ().

Parametri: Stato di uscita.

Eccezione: Lancia un SecurityException .

Andando avanti con il metodo System.exit (), vediamo alcune delle sue implementazioni pratiche.

Esempi del metodo exit () di Java System

pacchetto Edureka import java.io. * import java.util. * public class ExampleProgram {public static void main (String [] args) {int arr [] = {1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 , 9, 10} for (int i = 0 i = 4) {System.out.println ('Exit from the loop') System.exit (0) // Terminates JVM} else System.out.println ('arr [ '+ i +'] = '+ arr [i])} System.out.println (' End of the Program ')}}

Produzione: arr [0] = 1
arr [1] = 2
arr [2] = 3
Esci dal loop

Spiegazione: Nel programma precedente, l'esecuzione si interrompe o esce dal ciclo non appena incontra il metodo System.exit (). Non stampa nemmeno la seconda dichiarazione di stampa che dice 'Fine del programma'. Termina semplicemente il programma lì stesso.

Esempio 2:

pacchetto Edureka import java.io. * import java.util. * public class ExampleProgram {public static void main (String [] args) {int a [] = {1,2,3,4,5,6,7,8 , 9,10} per (int i = 0i 

Produzione : array [0] = 1
matrice [1] = 2
matrice [2] = 3
matrice [3] = 4
Esci dal loop

Spiegazione: Nel programma sopra, stampa gli elementi finché la condizione non è vera. Non appena la condizione diventa falsa, stampa l'istruzione e il programma termina.

Così siamo giunti alla fine di questo articolo sulla 'funzione di uscita in Java'. Spero che tu abbia capito cosa è stato condiviso in questo tutorial. Se desideri saperne di più, dai un'occhiata al da Edureka, una società di apprendimento online affidabile. Il corso di formazione e certificazione Java J2EE e SOA di Edureka è progettato per formarti sia sui concetti di base che avanzati su Java insieme a vari framework Java come Hibernate Spring.

Hai domande per noi? Per favore, menzionalo nella sezione commenti di questo blog 'funzione di uscita in Java' e ti risponderemo il prima possibile.