Come implementare l'istruzione Goto in C ++?

Questo articolo fornirà un'introduzione approfondita all'istruzione goto in C ++ e fornirà anche esempi di supporto per lo stesso.

Non importa quale sia il linguaggio di programmazione, i programmatori hanno difficoltà quando si tratta di attraversare il codice. In questo articolo esploreremo 'Istruzione Goto in C ++' che ci aiuta a semplificare il processo di attraversamento del codice.



Di seguito sono riportati i suggerimenti da discutere in questo articolo,



Quindi iniziamo con l'articolo comprendendo il primo argomento,

Cos'è l'istruzione Goto in C ++?

L'istruzione goto in C ++ è un'istruzione jump incondizionata utilizzata per trasferire il controllo di un programma. Consente al flusso di esecuzione del programma di passare a una posizione specificata all'interno della funzione. Esistono due modi per chiamare l'istruzione goto.



Sintassi 1 Sintassi 2

vai all'etichetta

passare per valore in java

// blocco di istruzioni

etichetta:



etichetta:

// blocco di istruzioni

vai all'etichetta

è hadoop facile da imparare

Il nome di un'etichetta è un identificatore definito dall'utente ed è contraddistinto dai due punti che seguono immediatamente il suo nome. L'istruzione immediatamente seguita dopo 'label:' è l'istruzione da eseguire dopo l'istruzione goto. L'istruzione goto salta all'istruzione contrassegnata da un'etichetta.

Esempi di istruzione Goto

Vediamo alcuni esempi su come utilizzare l'istruzione goto in C ++

Esempio 1:

// basato sulla sintassi 1 #include usando lo spazio dei nomi std // funzione per controllare un numero maggiore void checkGuesday () {int i, j i = 2j = 5 if (i> j) goto iGuesday else goto jGuesday iGuesday: cout< 

Produzione:

output - Istruzione Goto in C ++ - Edureka

L'istruzione return dopo 'iGuesday:' nella funzione 'checkGuesday'. Una volta che il controllo salta all'etichetta con 'iGuesday:', il programma eseguirà ogni parte di codice dopo di essa. Quindi è importante tornare se il numero è maggiore. Altrimenti il ​​codice dopo l'etichetta 'jGuesday:' verrà eseguito anche come viene dopo 'iGuesday:'.

Esempio 2:

// basato sulla sintassi 2 #include utilizzando lo spazio dei nomi std // funzione per stampare i numeri da 1 a 5 void printNumbers () {int n = 1 print: cout<< n << ' ' n++ if (n <= 5) goto print } // main method to test above function int main() { printNumbers() return 0 } 

Produzione:

Nel programma precedente, l'etichetta è denominata 'print' e l'istruzione goto salta all'etichetta 'print' solo quando la variabile 'n' è minore o uguale a 5.

Perché non utilizzare l'istruzione Goto?

I primi linguaggi di programmazione come FORTRAN e le prime versioni di BASIC non avevano istruzioni strutturate come while, quindi i programmatori erano costretti a usare istruzioni goto per scrivere cicli. Il problema con l'utilizzo delle istruzioni goto è che è facile sviluppare una logica di programma molto difficile da capire, anche per l'autore originale del codice.

È facile rimanere intrappolati in un ciclo infinito se il punto goto è sopra la chiamata goto.

Come evitare l'istruzione goto?

Goto non è inevitabile e può essere evitato. L'istruzione Goto può essere evitata utilizzando le istruzioni break e continue.

Questo ci porta alla fine di questo articolo su 'Istruzione Goto in C ++'. Spero che questa informazione ti sia piaciuta. Ora che hai capito il concetto di cui sopra, se sei interessato a contenuti simili o corsi di formazione, dai un'occhiata , una società di formazione online affidabile con una rete di oltre 250.000 studenti soddisfatti sparsi in tutto il mondo.

I corsi di formazione e certificazione di Edureka sono progettati per studenti e professionisti che vogliono eccellere nelle loro professioni. Il corso è progettato per darti un vantaggio nel tuo preferito e addestrarti per la rispettiva certificazione o gli obiettivi professionali che desideri raggiungere nel rispettivo dominio di interesse.

Hai domande per noi? Per favore, menzionalo nella sezione commenti di questo blog e ti risponderemo il prima possibile.

descrizione del lavoro di sviluppatore di big data